Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Comunicati stampa SFORTUNA AL MUGELLO.

SFORTUNA AL MUGELLO.

SFORTUNA AL MUGELLO.

Il circuito toscano.

Potrebbe essere definita la “disfatta del Mugello”, in verità è il caso di parlare di sfortuna. Una sfortuna che ha perseguitato l’intero weekend di gara, dal 5 al 7 ottobre.

Tutto inizia già dalle prove libere del venerdì, quando esordisce il Cav. Casoni per deliberare il set – up più consono dell’ormai inseparabile Porsche.

Arriva anche il sabato, giornata divisa tra prove libere e qualifiche.

Anche qui entra in campo il veterano Casoni che cede poco dopo l’auto al compagno di squadra Denny Zardo.

Ci si rende conto solo ora che il tempo che manca alle qualifiche è davvero esiguo. Denny decide di alzare il tiro, riscontrando dei piccoli problemi tecnici che avrebbero impedito il proseguire.

Scatta cosi la corsa contro il tempo per la risoluzione degli intoppi. Solo un miracolo del team ha permesso l’entrata in pista dopo ben 20 minuti dall’inizio delle qualifiche ufficiali.

Nuovamente parte il Cav. Casoni, che dopo soli 3 giri, lascia l’auto al trevigiano che si impone con un tempo di 2’05’’09, in prima posizione tra gli aspirati e in terza posizione assoluta. Va anche sottolineato che è riuscito ad abbassare di ben 4 secondi il tempo dell’anno precedente, stesso circuito, stessa auto.

C’è grande fiducia per il giorno successivo. Il clima domenicale si fa battagliero, infatti la competizione inizia subito con un confronto tra “storici”. La meglio va proprio al Cavaliere. Purtroppo una rottura meccanica ferma il duo Ambroso/Zorzi.

Il secondo confronto avviene con la coppia Lodi/Jelmini. Il Cavaliere nel frattempo è quarto assoluto e mantiene la prima posizione tra gli aspirati.

Questa volta la peggio è per il pilota emiliano della D RACE. A pochi istanti dal cambio pilota, Jelmini intravede un varco e prova a passare, ma questo provoca un incidente tra i due che costringe al ritiro proprio il Cavaliere.

Avrebbe potuto essere un rientro in grande stile. La nota positiva del weekend è stata constatare il notevole miglioramento dell’auto a livello di prestazioni.

 

Prossimo appuntamento: 35° Cividale – Castelmonte, 14.10.2012.

 

Ufficio stampa.

Martini S.

Azioni sul documento
« novembre 2018 »
novembre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Visitatori unici dal
20 marzo 2008