Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Comunicati stampa I driver Drace allo start della Trento Bondone

I driver Drace allo start della Trento Bondone

 

La stagione sportiva di Drace nel Campionato Italiano Velocità Montagna prosegue con la sessantanovesima Trento Bondone che con i suoi 17,3 chilometri risulta essere una competizione unica nel suo genere sia nel panorama nazionale che in quello europeo.

La gara, organizzata dalla Scuderia Trentina e valida, oltre che per la massima serie tricolore, anche per il Trofeo Italiano Velocità Montagna e come settimo atto del Campionato Europeo, vedrà al via più di 300 concorrenti e tra questi anche i sei piloti che hanno scelto di appoggiarsi al Team Drace per affrontare al meglio l’impegnativo tracciato che congiunge la località Montevideo con Vason.

Il portacolori del Team Italia Amedeo Francescon si presenta al via tra le autostoriche di 1° raggruppamento con la consueta Abarth 1000 Bialbero di classe GT1150.

Molto frizzante il gruppo GT dove Dario Baruchelli, driver della Pintarally Motorsport, ritrova sulle strade di casa la Lamborghini Huracan ST di classe SuperCup mentre il vicentino Bruno Jarach porterà allo start la Lamborghini Huracan GT3.

Dopo l’ottima prova alla Coppa Paolino Teodori, saranno da seguire sicuramente le prestazioni del rumeno Horatiu Ionescu Cristea e della Ferrari 458 Challenge in un gruppo, l’E2-SH, dove non mancheranno di certo piloti di spessore con cui confrontarsi.

Il veloce Giovanni Ambroso abbandona momentaneamente la sua fedele Osella PA9/90 storica per salire sulla più moderna Osella PA20 in versione E2-SC 3000. Nella stessa classe troviamo il trevigiano di Best Lap Denny Zardo che, al volante della Norma M20 FC gommata Pirelli, cercherà di trovare il giusto feeling con la vettura già nelle prove del sabato in vista di una gara tutta all’attacco.

 

In bocca al lupo!!!

Azioni sul documento